Vi avevamo parlato del Wed Vintage, l’evento ideato da  Diana Manduci,  organizzatrice e protagonista principale dell’evento, insieme a Giusy Spata e Valentina Lucà, che hanno presentato  al pubblico i 61 abiti da sposa vintage, dal 1930 al 1980.

Dopo un lungo e duro lavoro hanno portato i numerosi spettatori, in un viaggio nel tempo, ripercorrendo epoche, mode e tradizioni, facendoci notare come, nonostante il tempo, i tessuti, i modelli e le applicazioni rimangono sempre attuali.

Un tripudio di soddisfazioni, le 61 ragazze che hanno indossato gli abiti, con la loro compostezza, la loro naturalezza e la loro emozione,  grazie anche alla reinterpretazione delle figure curate sapientemente dagli  hair styilst e i make up artist , hanno reso realistico questo viaggio nel tempo.

L’intento, era quello di  coinvolgere e ri-emozionare ben tre generazioni di persone. Così è stato! Vedere sfilare la storia, di qualcosa che non passa mai di moda e continua a fare sognare ogni ragazza fin dalla tenera età, non può non emozionare.

Un grande plauso va a Diana che con la sua passione e la voglia di voler trasmettere le sensazioni positive che si provano indossando quel candido e sempre sognato abito è riuscita a dar vita ad un evento memorabile.

Pronte per una nuova edizione?